Il Club Cicli Campioli è presente a Salvaterra fin dai primi anni 70, ma l'attuale nasce nel 1990, diviso in due categorie: Strada e Mountain Bike. Attualmente gli iscritti sono 88. La loro attività si sviluppa in quattro specialità: cicloturismo, escursionismo, mountain bike e cicloamatoriale, la quale li colloca da sempre ai vertici delle classifiche di categoria. Le Granfondo di strada, come la Nove Colli, la Campagnolo e la Cooperatori, sono ormai appuntamenti fissi e qualificanti nel loro impegno. La voglia di crescere non manca, i giovani che entrano a far parte del Team assicurano linfa vitale, sostenuta e guidata dall'esperienza e dalla grande passione dei più anziani. Si può dire che le maglie Gialle della "Cicli Campioli" abbiano percorso tutte le nostre strade, sia in competizione sia in allenamento.

Nel settore fuoristrada il Club di Salvaterra vanta un Campione provinciale UISP 97 "Cross Country", un secondo posto ai campionati italiani UISP Downhill, oltre a vari piazzamenti nelle gare regionali emiliane. Il programma del Club vede la partecipazione al "Trofeo delle Regioni" e numerose blasonate granfondo, come la "Nove Colli", la "Campagnolo", la "Maratona delle Dolomiti", la "Felice Gimondi", la "Barilla", la "Fausto Coppi", oltre alla classica "Cooperatori" e ai più importanti raduni provinciali. Per il settore Mountain Bike il programma registra la partecipazione ai campionati provinciali, regionali e provinciali UISP, le varie gare regionali FCI, il campionato AIGOR, oltre alle Granfondo come la "Via dei Saraceni", la "100 Km dei Forti", la "Rampilonga" e la "Bike X-treme".

A dimostrazione della grande importanza data alla società non solo all'agonismo ma anche agli altri aspetti del ciclismo, vi è da segnalare la presenza nell'organico di un maestro di Mountain Bike diplomato S.I.M.B (la scuola italiana di questa disciplina), da un anno cura l'avvicinamento dei giovani e l'organizzazione dei corsi destinati ai principianti. L'attività è stata ultimamente coronata da un ulteriore prestigioso successo: il raggiungimento del 1° brevetto appenninico, classifica stilata in base a un rigoroso regolamento che comprende i risultati ottenuti nelle "Cooperatori", "Barilla", "Vignola-Abetone" e "Davide Cassani". Da sempre la Cicli Campioli ha sede a Salvaterra di Casalgrande (RE) in Via Reverberi.

The Cicli Campioli Club has been present in Salvaterra since the early 70s, but the current one was born in 1990, divided into two categories: Road and Mountain Bike. Currently there are 88 members. Their activity is developed in four specialties: cycling, hiking, mountain biking and amateur cycling, which has always placed them at the top of the category rankings. The street Granfondo, such as the Nove Colli, Campagnolo and Cooperatori, are now fixed and qualifying events in their commitment. The desire to grow is not lacking, the young people who join the Team ensure lifeblood, supported and guided by the experience and great passion of the elderly. It can be said that the yellow jerseys of the "Cicli Campioli" have traveled all our roads, both in competition and in training.

In the off-road sector, the Salvaterra Club boasts a provincial UISP 97 "Cross Country" Champion, a second place at the Italian UISP Downhill Championships, as well as various placings in the Emilia regional competitions. The Club program sees participation in the "Trofeo delle Regioni" and numerous noble cross-country skiing, such as the "Nove Colli", the "Campagnolo", the "Maratona delle Dolomiti", the "Felice Gimondi", the "Barilla", the " Fausto Coppi ", in addition to the classic" Cooperatori "and the most important provincial meetings. For the Mountain Bike sector, the program records participation in the provincial, regional and provincial UISP championships, the various regional FCI competitions, the AIGOR championship, as well as the Granfondo such as the "Via dei Saraceni", the "100 Km dei Forti", the " Rampilonga "and the" Bike X-treme ".

As a demonstration of the great importance given to society not only to competition but also to other aspects of cycling, there is the presence in the staff of a mountain bike teacher who has graduated from SIMB (the Italian school of this discipline), for a year. takes care of the approach of young people and the organization of courses for beginners. The activity has recently been crowned by a further prestigious success: the achievement of the 1st Apennine patent, a ranking drawn up on the basis of a rigorous regulation that includes the results obtained in the "Cooperatori", "Barilla", "Vignola-Abetone" and " Davide Cassani ". Cicli Campioli has always been based in Salvaterra di Casalgrande (RE) in Via Reverberi.